Pagina attuale: News vai al contenuto
logo invat

12/12/2018 - ICT news 1218

ICT news

Sommario

Il 2018 è stato l'anno in cui INVAT, istituto nazionale per la valutazione di ausili e tecnologie, si è strutturato per poter sviluppare al meglio i propri obiettivi, e il 2019 sarà l'anno in cui INVAT metterà a disposizione i propri servizi.

L'asciugatrice e stiratrice che si autoprogramma e che è stata dotata di una serie di accessori per renderla fruibile ai non vedenti.

La cottura ad induzione rappresenta un importante passo avanti per la sicurezza in cucina, e non solo. Tra i tanti modelli in commercio una interessante proposta pensata per noi.

Arriva il natale e arriva la tombola braille per ciechi ed ipovedenti.


Il 2018 è stato l'anno in cui INVAT, istituto nazionale per la valutazione di ausili e tecnologie, si è strutturato per poter sviluppare al meglio i propri obiettivi, e il 2019 sarà l'anno in cui INVAT metterà a disposizione i propri servizi.

Come sapete questa rubrica mensile, Orizzonti Multimediali, viene curata dall'istituto nazionale di valutazione ausili e tecnologie, che è un nuovo ed importante strumento messo a disposizione dall'Unione Ciechi per guidare e tutelare i soci nella scelta o nell'acquisto di ausili, analizzando tutti quelli aspetti che possono determinare una corretta fruizione degli stessi. Allo stesso tempo INVAT vuole essere un canale di comunicazione con i costruttori per dare loro la consulenza necessaria a rendere i loro prodotti accessibili. L'obiettivo futuro ed importante di questo istituto sarà quello di rilasciare un bollino di garanzia sull'accessibilità delle cose, dei software e dei servizi che risulteranno sufficientemente accessibili. Mario Barbuto, ideatore e presidente di INVAT, ci illustrerà il lavoro svolto finora e gli obiettivi dell'istituto per il 2019.

L'asciugatrice e stiratrice che si autoprogramma e che è stata dotata di una serie di accessori per renderla fruibile ai non vedenti.

Nell'ambito della valutazione del livello di accessibilità degli elettrodomestici, INVAT è andata presso la showroom di House to House, azienda italiana che produce una asciugatrice stiratrice di fascia alta con programmazione automatica, che viene dotata di una serie di semplici accessori allo scopo di renderla facilmente fruibile dalle persone non vedenti, abbiamo voluto toccare con mano il prodotto ed intervistare due responsabili dell'azienda.

La cottura ad induzione rappresenta un importante passo avanti per la sicurezza in cucina, e non solo. Tra i tanti modelli in commercio una interessante proposta pensata per noi.

La cucina oggi ha sicuramente migliorato di tanto la sicurezza e la praticità degli elettrodomestici. Tra le ultime innovazioni sicuramente ha sempre maggiore interessa la sostituzione della cottura sui fornelli a gas con la cottura ad induzione che, se da una parte richiede pentole studiate a questo scopo, dall'altra da importanti vantaggi nell'evitare possibili contatti con la fiamma, nell'evitare di scottarsi nelle vicinanze della pentola e nell'accellerare i tempi di cottura. Il problema per noi è che la quasi totalità dei piani cottura ad induzione sono dotati di comandi touch, belli esteticamente ma inaccessibili. È disponibile il primo fornello ad induzione accessibile e parlante in lingua italiana, semplice da utilizzare e completamente accessibile da ciechi ed ipovedenti, in due versioni: ad uno o due fuochi. Potrebbe essere una buona idea per un regalo da mettere sotto l'albero.

Arriva il natale e arriva la tombola braille per ciechi ed ipovedenti.

Ci avviciniamo alle festività dove il gioco della tombola è una tradizione che mette d'accordo tutta la famiglia e per questo vi vogliamo segnalare una confezione del gioco della tombola specificatamente studiata per agevolare ciechi ed ipovedenti. Si tratta di una tombola realizzata in plastica robusta e leggera, con braille indelebile con passo ed altezza maggiorati per facilitare la lettura anche alle persone con difficoltà al tatto. Numeri con stampa per ipovedenti a grandi caratteri nero su bianco. Contrasto cromatico fra la cartella e la sede ribassata in cui sono contenuti i numeri in nero e braille. Pedine segna posto di colore diverso rispetto al corpo della cartella. Gettoni per estrazione dei numeri sia in nero che braille. Disponibile nel formato famiglia con 24 cartelle oppure il formato maxy con 48 cartelle. E buona fortuna.

Sede legale: Via Borgognona, 38 – 00187 – ROMA
Sede operativa: Via Dell’Oro, 5 – 40124 – Bologna
C.F.: 97938000581
| | TEL 051.04.73.256
INVAT – © Copyright 2021 – Tutti i diritti sono riservati