Pagina attuale: News vai al contenuto
logo invat

09/12/2020 - ICT news 1220

ICT news

Sommario

Sistemi acustici per la mobilità a confronto in una serie di incontri organizzati in queste ultime tre settimane dall’EBU con soluzioni presentate da nazioni di tutto il mondo.

Apple inaugura una nuova era di processori ARM realizzati direttamente dalla casa di Coppertino con grandi potenze di calcolo. Le prime impressioni di Michele Landolfo che sta facendo i primi test per INVAT.

Sight Tech Global è stato un importante appuntamento tra i più importanti brand della tecnologia per delineare assieme il futuro dell’HI-TECH.

I gadget più curiosi da mettere sotto l’albero in questo Natale particolare ma dove i bei regali non devono mancare.

 

Sistemi acustici per la mobilità a confronto in una serie di incontri organizzati in queste ultime tre settimane dall’EBU con soluzioni presentate da nazioni di tutto il mondo.

Si sono svolti il 10, 18 e 27 novembre scorso tre webinar sui sistemi acustici per la mobilità delle persone cieche e ipovedenti, organizzati dalla European Blind Union in collaborazione con la Austrian Federation of the Blind and partially sighted. Con i suoi tre partecipanti, la nostra Unione si è distinta tra le associazioni maggiormente rappresentate.
Le relazioni hanno riguardato, principalmente, la normativa di settore degli stati membri, l’illustrazione di sistemi e tecnologie innovative e lo stato dell’arte sulla loro implementazione.
Tra le soluzioni presentate, ricordiamo:

  • le “piattaforme per la navigazione inclusiva”: applicazioni per smartphone che, sfruttando in vari modi informazioni fornite dall’ambiente, cercano di condurre passo passo l’utilizzatore disabile della vista dalla porta di casa a un luogo di suo interesse. Si tratta di soluzioni dal forte impatto emotivo, che tuttavia necessitano di essere accuratamente testate prima della loro diffusione, per non ingenerare false aspettative nell’utenza;
  • i sistemi per l’attivazione delle segnalazioni acustiche per i semafori, che risolvono il problema dell’individuazione del palo semaforico e della pressione del pulsante. Risultano interessanti come soluzioni aggiuntive rispetto a quelle a tecnologia più bassa;
  • il sistema AVAS, che rende le auto elettriche udibili anche quando viaggiano sotto i 30 km all’ora. L’installazione del sistema è obbligatoria dal 2019 per le auto elettriche di nuova immatricolazione e verrà estesa a tutte le auto a partire dal prossimo anno;
  • i sistemi per l’interazione tra mezzi di trasporto pubblico e fruitori. Grazie ad essi è possibile, per un disabile della vista, conoscere il numero di linea dell’autobus in arrivo presso una fermata, segnalare la sua presenza ed attivare un segnale acustico che gli consente di individuare la porta di ingresso del mezzo.

I webinars hanno rafforzato la consapevolezza sull’alto livello delle tecnologie sviluppate in Italia e sull’estrema eterogeneità del panorama europeo. Abbiamo tutti compreso che le tecnologie attualmente esistenti garantiscono notevoli spazi di autonomia alle persone nella nostra condizione; la più grande battaglia che ci attende è quella per la loro corretta attuazione e implementazione.


Apple inaugura una nuova era di processori ARM realizzati direttamente dalla casa di Coppertino con grandi potenze di calcolo. Le prime impressioni di Michele Landolfo che sta facendo i primi test per INVAT.

In queste ultime settimane abbiamo avuto modo di testare i nuovi mac con architettura ARM, chiamati M1. I nuovi Mac montano lo stesso SoC, sistema di chip di iPad e di iphone, questo consente ad Apple di poter produrre non solo il software, ma anche di progettare i chip col quale i mac operano. Era il sogno di Jobs, abbandonare Intel e tornare a produrre i chip in casa Ora quel sogno è diventato realtà.
I nuovi processori dire che volano è dire poco. In tutti i test fatti fino ad ora battono i mac delle generazioni precedenti. I consumi sono bassissimi anche quando i processori vanno sotto sforzo. Questo significa che qualsiasi operazione si faccia, le operazioni vengono avviate all'istante, nessun ritardo, nessun lag di sistema, nessun rallentamento.
Le tecnologie assistive, voiceover, zoom, ecc, funzionano senza problemi.
Il cambio di architettura durerà un paio di anni, il tempo che gli sviluppatori ricompilino i software per i nuovi processori M1, ma già adesso, sono decine i software che già funzionoano nativamente. Tutti gli altri lavorano senza troppi problemi con l'emulatore Rosetta2. Una delle novità più interessanti è far girare le app prodotte per iphone e ipad, sul Mac.


Sight Tech Global è stato un importante appuntamento tra i più importanti brand della tecnologia per delineare assieme il futuro dell’HI-TECH.

Sight Tech Global è una conferenza online che si è tenuta il 2 e il 3 dicembre nella costa del pacifico online. L'agenda della conferenza online è ricca e gli spekar erano unici. Alla conferenza hanno partecipato alcuni rappresentanti e ingegneri di Amazon, apple, Microsoft, google e centri di ricerca e associazioni degli stati uniti. Si è parlato di itnelligenza artificale, di assistenti vocali, del futuro delle tecnologie assistive e del futuro che verrà, come i taxi a guida autonoma.


I gadget più curiosi da mettere sotto l’albero in questo Natale particolare ma dove i bei regali non devono mancare.

Lo definiscono tutti un Natale sotto tono ma proprio per quesro i regali utili e piacevoli devono essere ancor più carino degli altri anni. Come da tradizione ad Orizzonti Multimediali, alcuni simpatici suggerimenti per un Natale ricco di regali belli, ma sopratutto utili, e un sincero augurio di uno splendido 2021 dallo staff che cura l’ICTnews, diretto da Marino Attini, rubrica che il prossimo anno inizierà il suo quarto anno a Slash Radio Web. Un grazie particolare va alle voci che mensilmente danno vita a questo spazio all’interno di Orizzonti Multimediali.

Sede legale: Via Borgognona, 38 – 00187 – ROMA
Sede operativa: Via Dell’Oro, 5 – 40124 – Bologna
C.F.: 97938000581
| | TEL 051.04.73.256
INVAT – © Copyright 2021 – Tutti i diritti sono riservati