Pagina attuale: News vai al contenuto
logo invat

13/04/2022 - ICT news 04/22

ICT news

Sommario

Dopo gli Alexa Echo Dot, oggi parliamo degli Echo Show, dotati di display e telecamera sono la soluzione più completa che soddisfa tante utili e semplici esigenze.

La domotica in cucina e l’ultimo grido? È una moda o una necessità? Serve davvero o semplicemente come tante novità sono scandite dal passo dei tempi!

Integrare la domotica coi nostri interruttori tradizionali e fare contenti tutti. Semplice ed economico.

 

Dopo gli Alexa Echo Dot, oggi parliamo degli Echo Show, dotati di display e telecamera sono la soluzione più completa che soddisfa tante utili e semplici esigenze.

Forse non tutti ricordano che in questi giorni e precisamente il 3 aprile 1980, sono stati messi in commercio i primi post-it, piccoli foglietti colorati che ci hanno fatto da promemoria per più di 40 anni!
Questo mi ha raccontato il post-it del ventunesimo secolo, la nostra assistente smart Alexa!
Era anche degli anni Ottanta una fantastica auto chiamata supercar, con questo computer parlante che dialogava con il suo pilota, e mostrava su schermo ogni genere di informazione che Michael chiedeva al mitico kit
Fantascienza?
Forse no!  ormai in quasi tutte le case e arrivata l’assistente virtuale così versatile, e intraprendente la combinazione di un post-it virtuale e un computer che risponde ai nostri comandi ci sta portando tanta innovazione e con l’arrivo dei modelli Echo Show
Paradossalmente superflui per chi magari non può vedere lo schermo, ma con tante funzioni in più grazie alle telecamere e al suo screen reader integrato che ancora una volta ci stupirà!
Ma allora entriamo nel vivo e vediamo come possiamo sfruttare tanta tecnologia semplicemente! Usando la voce con i nuovissimi Echo Show da 8 10 e 15, pollici si può effettuare una conferenza, un incontro zoom, ma anche guardare un film o un video su YouTube!
E ancora il visual id, ci riconosce e può dare info personalizzate. Sono arrivati i vidget che non sono i parenti del Queensland “Australia” ma una nuova funzione rapida e accessibile al volo.
Allora cominciamo e chiediamo alla nostra amica Alexa apri Slash radio web!
E subito partirà il nostro Marino con il suo orizzonti multimediali, ma forse questo ancora non basta! O forse perché il corriere ci sta citofonando e chiede se possiamo ritirare il pacchetto, io lo guardo dal mio ecoshow e gli dico ti apro subito con la richiesta vocale apro il portone, il cancello e pure il garage per fargli lasciare la nuova lavatrice smart che mi potrò gestire da solo!
E poi? Mi sta chiamando lo zio da Miami, per farmi salutare il nuovo arrivo della famiglia uno splendido sanbernardo di 40 kg!
Lui parla poco ma sembra davvero simpatico approfitto dello schermo e della camp per chiedere a zio se può dirmi se questo barattolo e crema o dentifricio! Il contrario sarebbe un po' fastidioso!
Insomma, questa tecnologia avvicina i mondi e ci cambia la vita con semplicità
Ci permette di fare si cose che si potevano fare anche prima ma davvero con la facilità di una parola! Alexa

 

La domotica in cucina e l’ultimo grido? È una moda o una necessità? Serve davvero o semplicemente come tante novità sono scandite dal passo dei tempi!

Le case del III millennio sono ormai ricche di tanta tecnologia, riversata in ogni ambiente soprattutto per quanto riguarda la gestione degli elettrodomestici! Sono ormai più di settant’anni che le case sono arricchite da questi splendidi dispositivi che ci hanno semplificato tanto la vita! Un ulteriore step è arrivato nel III millennio, dall’automazione di alcune funzioni classiche tipo lavare i vestiti con le lavatrici,con le manopole a scatti, quindi il passaggio traumatico per chi usava le manopole al touchscreen assolutamente inaccessibile per chi ha difficoltà visive, ulteriore step la domotica, parola complessa ma che indica semplicemente una connessione Internet, è l’integrazione con un sistema intelligente che gestisce la nostra casa! In cucina oggi possiamo trovare tutta una serie di elettrodomestici connessi che ci permettono con semplicità di poter fare qualsiasi cosa! La friggitrice ad aria Ultima arrivata in ordine di tempo nelle nostre cucine, ci permette di cucinare con aria bollente i nostri cibi, di avere la stessa fragranza è croccantezza di un fritto, ma assolutamente leggero e privo di grassi aggiunti dalla frittura! Questi elettrodomestici sono quasi tutti touchscreen, ma qualche azienda la resa connessa è il caso della Proscenic che con il suo modello T 21 gestibile sia con Alexa che con Google, e dall’app del nostro smartphone ci permette di gestire il loro funzionamento e quindi ci basterà inserire le patatine appena tagliate al suo interno, e ordinare alla nostra amica di cucinare le patatine in pochi minuti avremo le nostre croccanti e saporite patatine.
Ma continuiamo a girare per la nostra cucina e vediamo le altre novità, i piani a induzione, di cosa si tratta sono realmente efficaci, e soprattutto sono utili?
I piani di cottura con questa tecnologia sono ormai l’ultima frontiera per quanto riguarda la cottura in pentola, hanno tanta tecnologia e soprattutto ottimizzano il consumo dell’energia, e hanno un livello di sicurezza inarrivabile per gli altri sistemi di cottura, sono dei piani in vetro ceramica, con quattro o più fuochi a seconda del modello, con un sistema di accensione talmente smart che ci sembra quasi fantascienza, ci basterà appoggiare la pentola accendere il pulsante e dopo pochi minuti l’acqua bollirà, la cosa straordinaria è che il resto del piano rimane totalmente freddo, e anche la pentola se proviamo a toccare i manici sono assolutamente privi di calore in quanto il sistema provvisto di magnete va a posizionarsi al centro della pentola sotto la base riscaldando soltanto il fondo e permettendo così un’ottimizzazione dell’energia quasi al 90%, rispetto al fuoco tradizionale del fornello a gas dove la resa energetica e su livelli del 30%, questo comporta una rapidità impressionante per quanto riguarda la cottura, un risparmio energetico, che dire con le bollette di oggi non guasta proprio!, è una sicurezza per mancanza del fuoco inarrivabile da nessun altro sistema!
I piani induzione di solito sono touchscreen e quindi in accessibili se non con escamotage dal non vedente o da chi ha difficoltà a vedere le scritte piccole, ma anche per chi non sa nulla di tecnologia; la Smeg casa italiana di eccellenza, ha sul suo listino dei modelli con le classiche manopole e quindi semplicissimi da gestire e permette l’uso a tutti del piano di cottura. Ma ancora lavastoviglie, frigoriferi, forni e ancora  
Delonghi Voicy, la tazzina smart Con Alexa integrata


Integrare la domotica coi nostri interruttori tradizionali e fare contenti tutti. Semplice ed economico.

Continuando la panoramica della casa domotica, non potevamo trascurare i Sonoff, Chelly  e le molteplici possibilità che  hanno questi particolari scatolotti smart, ma di cosa si tratta? I  Sonoff i Chelly,  sono dei dispositivi che vengono integrati all’interno del nostro impianto elettrico, gestiti da remoto tramite un’applicazione, e tramite i nostri assistenti  domotici vedi i nostri chiacchieroni preferiti Alexa, e Google home. Oltre alla possibilità di gestirli da remoto con il nostro smartphone.
ma in sintesi cosa sono? In pratica sono dei relè che vengono inseriti nelle cassette,  delle prese, interruttori, che attivano o disattivano a nostra scelta uno o più dispositivi, ne esistono di diversi tipi, di tanti utilizzi davvero davvero smart! Con un Relè smart, applicato al nostro motore della tapparella, la si può rendere smart e quindi gestibile da remoto, da questo si può creare tutta una vastità di scenari, attivabili semplicemente con la voce insomma si entra nel vivo della domotica, non soffermandoci semplicemente alle lampadine connesse, o a una presa che si adatta alla presa esistente ma abilitando quello che già abbiamo in casa in maniera assolutamente invisibile e assolutamente smart, ma ora lasciamo la parola a Marino e cominciamo a parlare perché gli argomenti sono tanti e questo è solo una ICT news.

Sede legale: Via Borgognona, 38 – 00187 – Roma
Sede operativa: Via Dell’Oro, 5 – 40124 – Bologna
C.F. 97938000581 - P.IVA 16514131008
| | TEL 051.04.73.256
INVAT – © Copyright 2022 – Tutti i diritti sono riservati