Pagina attuale: News vai al contenuto
logo invat

11/05/2022 - ICT news 05/22

ICT news

Sommario

Accessibility Days 2022: l’accento è su tutte le disabilità.

Torna in presenza e lo fa dalla prestigiosa sede dell’Istituto dei Ciechi di Milano il più grande evento italiano gratuito sull’accessibilità e l’inclusività delle tecnologie digitali promosso insieme all’Uici nazionale

 

Accessibility Days 2022: l’accento è su tutte le disabilità.

Conferenze, workshop, aree tematiche, software house internazionali e un palcoscenico d’eccezione. Ma anche cene al buio, l’emozionante percorso sensoriale “Dialogo nel buio” e tutti i momenti che avvicinano lo spettatore, più di ogni altra esperienza, al mondo della disabilità e al ruolo imprescindibile dell’inclusione. Tornano gli Accessibility Days, e per l’edizione 2022 lo fanno in grande e con una marcia in più: raccogliendo gli spunti, gli insegnamenti e le nuove urgenze di questo tempo che ha stravolto l’idea di quotidiano. E approfondendo temi che riguardano tutte le disabilità, con focus particolari su quella visiva e una forte e crescente collaborazione con l’Unione italiana ciechi e ipovedenti (Uici). Proprio dai soci dell’Uici di Ancona l’evento aveva avuto origine 6 anni fa.


Torna in presenza e lo fa dalla prestigiosa sede dell’Istituto dei Ciechi di Milano il più grande evento italiano gratuito sull’accessibilità e l’inclusività delle tecnologie digitali promosso insieme all’Uici nazionale

Milano, 20 e 21 maggio, il più grande appuntamento italiano sull’accessibilità e l’inclusività delle tecnologie digitali si presenta in doppia veste: presenza e online. E riprende il filo interrotto dal Covid nel 2020, facendo tesoro di tutto quello che di buono è arrivato dalla tecnologia negli ultimi due anni.
Sede della due giorni sarà il prestigioso Istituto dei Ciechi di Milano che per l’occasione ospiterà oltre 20 aree espositive e banchetti, un’area gaming accessibile e l’angolo dei maker con dispositivi che potranno essere provati di persona. L’ingresso è gratuito. Microsoft, Google, Meta, Ibm, Rai Pubblica Utilità, Salesforce, Airbnb. I giganti delle collaborazioni internazionali abbracciano nuove sinergie con gli altri protagonisti dell’edizione 2022: dal Dipartimento per la trasformazione digitale all’Agid, l’agenzia per l’Italia digitale, dal Cnr all’Inps, dal Politecnico di Milano alla Lega del Filo d’Oro, dall’Ente nazionale sordi (Ens) all’Aid (associazione italiana dislessia).
L’evento più atteso da sviluppatori, designer, maker, creatori, editori di contenuti e da tutte le persone che si occupano di tecnologie digitali, dedica ampio spazio anche al mondo della scuola, tra i settori che più di altri hanno dovuto fare i conti con la rete per superare le distanze. E a quello dell’occupazione con “Lavoropiù” che mette a disposizione un'importante opportunità di selezione e reclutamento per le persone appartenenti alle categorie protette.

Sede legale: Via Borgognona, 38 – 00187 – Roma
Sede operativa: Via Dell’Oro, 5 – 40124 – Bologna
C.F. 97938000581 - P.IVA 16514131008
| | TEL 051.04.73.256
INVAT – © Copyright 2022 – Tutti i diritti sono riservati